Ultime notizie
Home » .NET Core » .NET Core 2.0 e applicazioni cross-platform

.NET Core 2.0 e applicazioni cross-platform

Negli ultimi anni, l’esigenza di sviluppare applicazioni cross-platform è diventata sempre più sentita.
In ambito mobile Microsoft ha acquisito Xamarin e l’offerta di strumenti di sviluppo per iOS, Android e Windows mobile usando C# è ormai parte integrante di Visual Studio 2017.

Tuttavia questa esigenza non è legata al solo mondo mobile, ma è ovviamente particolarmente sentita anche in ambito sviluppo Web.
L’esigenza diventa quindi quella di poter scrivere applicazioni .NET che possano girare su sistemi operativi quali Windows, Linux e MacOS, e che, di riflesso, possano essere pubblicate su questi sistemi. E’ proprio qui che entra in gioco .NET Core, la soluzione Microsoft per lo sviluppo di applicazioni .NET multi-piattaforma.

Microsoft ha rilasciato la versione 2.0 di .NET Core nelle scorse settimane, anche questa completamente open source.

Ma cos’è .NET Core?
.NET Core è una piattaforma di sviluppo che funziona su Windows, macOS e Linux e che consente di scrivere applicazioni .NET utilizzando i più popolari linguaggi Microsoft come C#, F# e Visual Basic.
E’ una piattaforma cross-platform, open source, modulare e general-purpose. Modulare vuol dire che non dobbiamo più pensare a .NET come al classico .NET Framework costituito da centinaia di megabyte.
L’idea alla base di .NET Core è che questo sia costituito da pacchetti NuGet, quindi un’applicazione scritta per .NET Core includerà solamente le librerie (moduli) di cui ha effettivamente bisogno, invece di poggiarsi su un intero framework di cui non utilizzerebbe tante classi e funzionalità.
Questo approccio ha un ulteriore beneficio: consente alle applicazioni di poter essere installate anche su dispositivi mobili ed in generale su dispositivi che hanno uno storage limitato.

Sono anche state sviluppato una serie di librerie che possono funzionare con .NET Core, come per esempio Entity Framework Core per l’accesso ai dati cross-platform.

Per quanto riguarda l’architettura di .NET Core, possiamo dire che è costituito da una serie di elementi fondamentali che lavorano insieme per realizzarne la potenza, flessibilità e compatibilità.
Di seguito elencati i principali:

Il runtime: componente portabile e cross-platform che fornisce alle applicazioni un ambiente di esecuzione.
A differenza di .NET Framework, per le quali il runtime .NET dev’essere installato sul sistema di destinazione, con .NET Core il CoreCLR viene “impacchetato” con ogni singola applicazione e le librerie che questa richiede, evitando la necessità di un runtime preinstallato.

.NET Core SDK: se .NET Core è la piattaforma di runtime che fornisce l’ambiente di esecuzione per le applicazioni, .NET Core SDK è l’insieme di strumenti che consente di sviluppare applicazioni cross-platform. .NET Core. consente di sviluppare applicazioni utilizzando C#, F# e (novità) con Visual Basic anche per macOS e Linux. Tutto questo è possibile grazie alla .NET Compiler Platform (nota anche col nome di Roslyn)

In conclusione .NET Core 2.0 rappresenta certamente un’importantissima pietra miliare nello sviluppo di applicazioni .NET multi-piattaforma.
Rappresenta inoltre un passaggio importante verso il futuro dello sviluppo con tecnologie Microsoft.
La documentazione ufficiale di .NET Core include introduzioni, approfondimenti, esempi e tutorial.



About Luigi Melisi

Analista Programmatore Senior, Team Leader in svariati progetti, con esperienza decennale in analisi, progettazione e sviluppo di software gestionale desktop e web, di E-Commerce e sistemi di Content Management System.In questi anni ho utilizzato in prevalenza tecnologie Microsoft (Visual C#, ASP.NET, SQL Server, Visual Studio, Windows Mobile, ecc.) e programmazione orientata agli oggetti, ma ho maturato esperienza anche in altre tecnologie come Java e PHP.Attualmente mi occupo di consulenza informatica, di sviluppo software gestionale personalizzato, realizzazione di Siti Web, di sistemi di Content Management System. ed E-Commerce su misura del cliente.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: